Il fratello di Jeffrey Dahmer ha cambiato nome per dissociarsi da lui

Divertimento

Fonte: Getty Images

24 marzo 2021, aggiornato alle 14:55 ET

Il nome Jeffrey Dahmer è diventato famoso. Non è una star del cinema, un musicista, un produttore o un qualsiasi tipo di celebrità nel mondo dello spettacolo. Ma è un serial killer che ha guadagnato molta fama a causa degli incredibili e orribili crimini che ha commesso durante la sua vita.

A volte noto come 'The Cannibal Killer', Jeffrey è ricordato per aver ucciso e smembrato 17 ragazzi e uomini tra gli anni 1978 e 1991. Ci sarebbero stati momenti in cui avrebbe persino mangiato parti delle sue vittime, da cui il nome.

L'articolo continua sotto la pubblicità

Finì per essere incriminato con 15 accuse di omicidio nel 1992. Fu dichiarato colpevole e gli fu ordinato di scontare 15 ergastoli, che equivalevano a 957 anni di carcere. Nel 1994, è morto a causa di lesioni da un attacco che ha subito dietro le sbarre.

Jeffrey apparentemente viveva una vita abbastanza normale prima di diventare un serial killer. Aveva una famiglia composta da sua madre, suo padre e suo fratello. Scopri dove si trovano ora e come sono cambiate le loro vite quando il figlio è stato riconosciuto colpevole di più di 15 omicidi.

Fonte: EUGENE GARCIA/AFP/Getty ImagesL'articolo continua sotto la pubblicità

La famiglia di Jeffrey Dahmer comprende sua madre, suo padre e suo fratello.

Il padre e la madre di Jeffrey sono Lionel Dahmer e Joyce Flint. Quando era un adolescente i suoi genitori divorziarono. Lionel, che è un chimico, ha scritto un libro intitolato La storia di un padre in cui parla di come è stato essere il papà di un noto serial killer.

Ha detto che pensa che forse la sua ex moglie essere sotto prescrizione di farmaci mentre era incinta di Jeffrey potrebbe aver influenzato il suo cervello in qualche modo. Lionel si è anche incolpato di non essere stato abbastanza di supporto emotivo per Jeffrey.

C'è una parte nel libro in cui dice che forse la chimica, la sua linea di lavoro, ha a che fare con il modo in cui si è comportato Jeffrey. 'Come scienziato, [mi] mi chiedo se [il] potenziale per un grande male... risieda nel profondo del sangue che alcuni di noi... potrebbero trasmettere ai nostri figli alla nascita, ha scritto.

Rimase in contatto con suo figlio quando Jeffrey fu incarcerato e si assicurò di fargli visita. La sua seconda moglie, la matrigna di Jeffrey, Shari, fece lo stesso.

Jeffrey non è mai stato sposato e non ha avuto figli suoi.

L'articolo continua sotto la pubblicità

Sua madre Joyce ha davvero lottato dopo che Jeffrey è stato condannato ed è andato in prigione. Ha finito per morire suicida pochi mesi dopo che Jeffrey è stato assassinato in prigione. Joyce ha lasciato un biglietto che diceva: 'È stata una vita solitaria, specialmente oggi. Per favore cremami... Amo i miei figli, Jeff e David.

Joyce chiamava Jeffrey ogni domenica mentre era in prigione. Ha anche espresso nelle interviste che avrebbe sempre amato suo figlio.

L'articolo continua sotto la pubblicità

Per quanto riguarda il fratello maggiore di Jeffrey, David, è rimasto nascosto e in incognito durante la condanna e l'imprigionamento di Jeffrey. Non ha mai partecipato a nessuna intervista riguardante suo fratello minore. Ossigeno riferisce di aver cambiato nome e di volersi dissociare da suo fratello e dalle sue azioni.

Evan Peters interpreterà Jeffrey Dahmer in una prossima serie Netflix sul serial killer.

Scadenza ha annunciato che Evan Peters interpreterà Jeffrey Dahmer in una serie Netflix di Ryan Murphy chiamata Mostro: la storia di Jeffrey Dahmer . Sarà affiancato da Niecy Nash, Penelope Ann Miller, Shaun J. Brown, Colin Ford e Richard Jenkins. La storia seguirà la follia omicida e sarà raccontata dal punto di vista delle sue vittime, riporta l'outlet.

Evan è un attore di riferimento per Ryan Murphy poiché è apparso in molti altri suoi lavori come il storia dell'orrore americana serie e il dramma FX Posa .