Jennifer Beals potrebbe essere 'Super-Straight' ma avremo sempre una cotta per lei

Divertimento

Fonte: Showtime

Mentre c'è un'intera generazione che potrebbe riconoscere Jennifer Beals come protagonista delle bombe del 1983 Flash Dance , c'è un nuovo ... chiamiamolo ' Generazione Q , 'per il quale il suo nome è sinonimo dell'unica e unica Bette Porter.

Dal 2004 in poi, Jennifer Beals si è cementata nel ruolo di La parola l Il forte, indipendente, feroce Dean Bette Porter che i giovani fan volevano essere ed essere in parti uguali con .

Ecco perché sin da quando Jennifer ha annunciato il suo ritorno La parola L: generazione Q riavvio, i fan sono stati ansiosi di mettersi al passo con Bette un decennio dopo che l'abbiamo lasciata.

Fonte: getty

Ora sta crescendo da sola Twie Angie ( dov'è la mamma T? ), ha lasciato il mondo dell'arte per candidarsi a sindaco e si ritrova nel mezzo di uno scandalo imbroglione che è destinato a offrirci un intrattenimento salutare per il resto della stagione.

Ma sin da quando lo spettacolo è stato trasmesso per la prima volta nel 2004, i fan sono stati curiosi di sapere se Jennifer Beals è gay come la lesbica sex-positive che interpreta. Continua a leggere per le risposte a questa domanda e altro ancora!

Jennifer Beals è gay?

Su La parola l , sposata Bette Porter è vista chiudere le labbra con wayyyy più personaggi di sua moglie Tina Kennard. In effetti, ha la sua giusta dose di affetti, compresi quelli con il carpentiere Candace Jewell, Jodi Lerner e molti altri flirt in mezzo.

Ma nella vita reale, per così dire, la maggior parte degli attori nell'originale L parola il cast non era come i loro personaggi. Il 2004, dopo tutto, è stato un periodo molto diverso. In effetti, l'unica lesbica nel cast principale al momento delle riprese era Leisha Hailey di Alice Pieszecki, che al momento delle riprese aveva una relazione con la proprietaria e designer di Free City Nina Garduno (motivo per cui così tanti personaggi del lo spettacolo si vede indossando abbigliamento Free City).

Fonte: Getty

Perfino Kate Moennig non è uscita - a se stessa o al pubblico - fino a molto tempo dopo aver iniziato il suo ruolo di Shane. Ma a differenza Karina Lombard (Marina), Mia Kirshner (Jenny) e Laurel Holloman (Tina), Jennifer Beals non hanno mai provato a identificarsi come qualcosa di diverso da quello etero. 'Sono così super quadrato, così dritto e così super cis', ha detto a Avvoltoio . 'Mi sento incredibilmente vecchio stile e così poco freddo.'

Icona lesbica Jennifer Beals è sposata con un bambino.

Jennifer Beals, icona lesbica e straordinaria tuta, è stata sposata con Ken Dixon dal 1998 (in precedenza era stata sposata per 10 anni con il regista Alexandre Rockwell) e i due condividono una figlia, nata nel 2005. Curiosità: Jennifer era incinta durante le riprese della terza stagione di La parola l .

Ciò non significa che l'attrice non sia una grande sostenitrice dei diritti delle donne e dei diritti degli omosessuali. 'Penso che dopo aver giocato a Bette Porter La parola l per sei anni mi sono sentita membro onorario della comunità ', ha dichiarato in un'intervista Windy City Media Group . 'Non sono solo problemi gay. Colpiscono tutti perché influenzano il tessuto della nostra comunità '.

Visualizza questo post su Instagram

Shameel shamazzle ... #thelword #aboutlastnight #premiere

Un post condiviso da Jennifer Beals (@thejenniferbeals) il 3 dic 2019 alle 6:07 PST

Jennifer Beals è anche una fotografa! Seguila su Instagram.

È ormai risaputo che Laurel Holloman di Tina si è più o meno ritirato dalla recitazione a favore della carriera pittorica, ma è stata una sorpresa per noi che Jennifer Beals sia anche un'artista visiva.

Optando per mantenere separate la sua fotografia e la sua recitazione, mostra il suo lavoro sotto il suo nome sposato, Jennifer Dixon. 'Ho avuto spettacoli nel mio nome di matrimonio perché non volevo che diventasse confuso, mescolando il mio personaggio professionale con la mia fotografia', lei è disse . 'La mia fotografia è più un hobby.'

Segui Jennifer Beals su Instagram per tenere il passo con i suoi ultimi progetti e i suoi scatti dietro le quinte e assicurati di guardare il nuovo L parola: generazione Q , Domenica alle 22:00 su Showtime.