Compensazione Per Il Segno Zodiacale
Personale C Celebrità

Scopri La Compatibilità Con Il Segno Zodiacale

Il presidente Trump ha appena perdonato Charlie Kushner, ma come è finito in prigione?

Politica

Fonte: Getty Images

24 dicembre 2020, Pubblicato 11:10 ET

Come parte di una tarda ondata di grazia concessa dal presidente Trump, al padre di Jared Kushner è stata concessa la clemenza. Jared, che è il genero di Trump, è stato anche consigliere senior del presidente durante i suoi quattro anni in carica. La grazia per il padre di Jared Kushner, Charlie, è stata una delle 26 nuove grazie annunciate il 23 dicembre, che includevano anche gli alleati di Trump Paul Manafort e Roger Stone. La notizia ha portato molti a chiedersi chi Charlie Kushner è, e come è stato condannato per un crimine.

L'articolo continua sotto la pubblicità

Chi è il padre di Jared Kushner?

Charlie Kushner è un avvocato radiato e sviluppatore immobiliare che ha fondato la propria azienda nel 1985. Ha ereditato da suo padre circa 4.000 appartamenti nel New Jersey e alla fine ha ampliato il portafoglio dell'azienda a più di 10.000 appartamenti. Al di fuori della sua gestione della proprietà, però, Charlie è meglio conosciuto per i suoi sforzi criminali.

Fonte: Getty ImagesL'articolo continua sotto la pubblicità

Charlie è stato sottoposto per la prima volta a un'indagine federale dopo un grave litigio con suo fratello, Murray, per la contabilità dei contributi alla campagna elettorale che Charlie aveva dato al partito democratico. Il caso è iniziato come un'indagine sulla frode fiscale, ma alla fine ha coinvolto dettagli più scandalosi relativi alla manomissione dei testimoni e all'assunzione di prostitute per elaborati schemi di seduzione.

Cosa ha fatto Charlie Kushner?

Il caso di Charlie, perseguito dall'allora statunitense l'avvocato Chris Christie, alla fine lo ha portato a dichiararsi colpevole di 18 capi di imputazione per contributi illegali alla campagna, evasione fiscale e manomissione di testimoni. Le accuse di manomissione dei testimoni sono arrivate dopo che si è scoperto che Charlie aveva assunto una prostituta per sedurre suo cognato, William Schulder, ha registrato l'incontro e ha inviato il nastro a sua sorella.

L'articolo continua sotto la pubblicità

La seduzione è stata un atto di ritorsione contro Schulder ed è stato uno dei motivi per cui è stato condannato a due anni di carcere. Charlie alla fine ha ammesso di aver frodato l'IRS per un importo compreso tra $ 200.000 e $ 325.000 sostenendo che i suoi contributi politici erano 'spese d'ufficio'. Ha anche ammesso di aver mentito alla Commissione elettorale federale e ha anche riconosciuto di aver orchestrato il complotto di vendetta contro Schulder.

Fonte: YouTubeL'articolo continua sotto la pubblicità

Charlie ha scontato solo 14 mesi ed è stato rilasciato dal carcere in Alabama e gli è stato detto di completare la sua condanna in una casa di cura nel New Jersey. Sebbene Charlie sia libero dal 2006, suo figlio si è ancora vendicato contro Christie per l'accusa e ha cercato di limitare l'influenza di Christie all'interno della Casa Bianca.

I recenti indulti di Trump hanno generato polemiche.

Charlie è solo una delle numerose figure di spicco e controverse a ricevere la grazia dal presidente Trump negli ultimi giorni. In una dichiarazione che annuncia il perdono di Charlie, l'amministrazione ha affermato che Charlie è stato riformato.

Da quando ha completato la sua condanna nel 2006, Kushner si è dedicato a importanti organizzazioni e cause filantropiche, come il Saint Barnabas Medical Center e la United Cerebral Palsy, afferma la dichiarazione.

Questo record di riforma e beneficenza mette in ombra la condanna e la condanna a 2 anni del signor Kushner per la preparazione di false dichiarazioni dei redditi, ritorsione dei testimoni e false dichiarazioni alla Commissione elettorale federale', ha continuato.

Gli altri indulti di Trump nei giorni scorsi sono stati fatti per chiudere alleati, alcuni dei quali sono stati incriminati dopo l'insediamento del presidente a seguito di indagini legate alla sua campagna elettorale.